Karpathos

IL SUO MARE DA FAVOLA

Karpathos

 

Kárpathos è un’isola dell’Egeo appartenente geograficamente al Dodecaneso. In Italiano, Scarpanto, ha una forma stretta ed allungata ed è attraversata da una catena montuosa il cui punto più elevato è la cima del monte Lastos (1215 metri), più generalmente conosciuto con il nome di Kalì Limni, la maggiore elevazione del Dodecaneso.
Quest’isola possiede villaggi incantevoli e poco turismo di massa. Il vento rende alcune zone dell’isola il regno degli appassionati di kitesurf e windsurfing, è infatti amata dagli sportivi e da chi desidera esplorare sentieri escursionistici. Un percorso tipico che molti turisti scelgono è quello che conduce Olymbos. In questo villaggio il tempo sembra essersi fermato, le donne indossano ancora l’abito tradizionale, il panorama è indimenticabile con le case aggrappate alla roccia sferzata dai venti.

Kárpathos, un mare da favola.

Il mare di Kárpathos è da favola, l’isola ha splendide e isolate spiagge con il mare cristallino dove poter fare indimenticabili bagni osservando i meravigliosi fondali, ma anche sentieri con la particolare natura mediterranea dove è possibile avvistare numerose specie di rapaci che vivono sull’Isola.

Le spiagge della costa est sono più riparate e di dimensioni più ridotte e tendenzialmente ghiaiose o ciottolose; le spiagge della parte meridionale dell’isola in zona aeroporto, di sabbia fine e bianca; le spiagge della costa ovest sono le più esposte al Meltemi, vento secco e tiepido, per cui sono accessibili solo in condizioni di scarso vento; e le spiagge della parte nord dell’isola, accessibili solamente via mare e in parte con i fuoristrada.