SARDEGNA

IL PASSEPARTOUT PER IL BLU

SARDEGNA - Le nostre destinazioni

Cagliari

Cagliari è la città principale e più popolosa dell’Isola; al centro di un’area metropolitana di 430 mila abitanti (oltre 150 nel solo capoluogo), nonché porta d’accesso della Sardegna e hub crocieristico del Mediterraneo. Custodisce nei quattro quartieri storici vicende millenarie che vanno dalla preistoria al dominio sabaudo. Il quartiere Castello sorge sul colle più alto, caratterizzato da antichi bastioni, oggi terrazze, in cui si anima la movida.

Sulle pittoresche stradine si affacciano alcune importanti dimore nobiliari, Palazzo Regio e Palazzo di Città, oltre alla Cattedrale di Santa Maria. Di sicuro fascino sono le torri medievali poste all’ingresso al castello, dell’Elefante e di San Pancrazio. Villanova è collegata al Castello dalla scalinata del bastione di Saint Remy: ogni anno a Pasqua nel quartiere si respira un’aria di particolare devozione durante la Settimana Santa. Tutto l’anno, invece, ti accoglie nelle sue eleganti boutique e fra i suoi tesori: Chiostro di San Domenico, Chiesa di San Saturnino e Basilica di Nostra Signora di Bonaria, tempio cristiano della Sardegna.

Gli scorci dai quartieri storici con vista sul mare, le vie dello shopping e le terrazze panoramiche, tra cui l’inimitabile bastione di Santa Croce, vi cattureranno per una vacanza da favola.

Olbia

Olbia è uno dei principali scali della Sardegna, la porta d’accesso alla Costa Smeralda. La città è circondata da suggestive colline e si affaccia su un bellissimo golfo al cui interno pulsano le isole di Tavolara e Molara. I dintorni di Olbia offrono un gran numero di possibilità per escursioni in barca e gite in giornata, in auto o a piedi: ad attendervi zone d’interesse archeologico, come il nuraghe Riu Mulinu, aree naturalistiche e, ovviamente, alcune delle spiagge più belle dell’isola. Nelle vicinanze da visitare i centri di Porto Rotondo, Golfo Aranci, Portisco, Porto San Paolo, San Teodoro e, ovviamente, Porto Cervo.