AEROPORTO DI FORLÌ: IL 2023 NEL SEGNO DELLA CRESCITA A DOPPIA CIFRA

Gennaio 31, 2024
Share

AEROPORTO DI FORLÌ: IL 2023 NEL SEGNO DELLA CRESCITA A DOPPIA CIFRA

Assaeroporti – l’Associazione Italiana Gestori Aeroporti – ha pubblicato il consuntivo 2023 relativo al numero dei passeggeri registrati negli scali del Paese. Nel report figurano altresì le note di commento dei singoli attori aeroportuali. Quella pubblicata più sotto è la sintesi selaborata da F.A. – Forlì Airport per l’anno che si è da poco concluso.

A questo link trovate invece il dossier completo CLICCA QUI

Fidati di chi ti è vicino

“Fidati di chi ti è vicino” è il claim scelto dall’aeroporto di Forlì per accompagnare l’avvio del 2024 e presentare il consuntivo del traffico passeggeri2023. La crescita, sia nel segmento dei voli domestici, sia in quelli dedicati al mercato internazionale è stata, rispetto al 2022, tutta in doppia cifra. I passeggeri totali nell’anno da poco concluso hanno raggiunto quota 134.978: l’incremento è del 42,67% sul 2022 (quando si attestarono a 94.610, dopo due anni di forte rallentamento del mercato aereo a causa del Covid-19). Di questi, 133.367 risultano correlati alle destinazioni commerciali e circa 1.600 provenienti dall’aviazione generale. Più in dettaglio: i passeggeri nazionali assommano a 80.473 (+52,32% sull’anno precedente), mentre gli internazionali hanno superato i 52mila (52.894) registrando un aumento pari al 29,53% (+12.060 sul 2022). Crescita sostenuta, quasi del 58%, anche nei movimenti aerei registrati complessivamente dal “Luigi Ridolfi”: 3.029 nel 2023 contro i 1.922 del 2022 (+1.107).

Tra le destinazioni più gettonate del 2023, le isole della Sicilia – sulla spinta dei collegamenti operati da Forlì verso Catania, Palermo, Lampedusa, Pantelleria, Trapani/Marsala e Comiso – e dellaSardegna – vedi Olbia, Alghero, Cagliari – nonché le principali destinazioni turistiche della Grecia: a iniziare da Zante e Cefalonia. Quindi la Polonia – tramite i voli diretti Ryanair da e per Katowice e da considerare più in un’ottica incoming visto il grande interesse del mercato polacco per l’Emilia-Romagna – e l’Albania: con l’hub di Tirana a catalizzare soprattutto le richieste del traffico etnico. 

“Nel 2024 – dice Andrea Stefano Gilardi, Direttore generale e Accountable manager di F.A. – Forlì Airport (nella foto) – puntiamo a consolidare e accrescere ancora le buone performance conseguite nel 2023 per quel che concerne la Sicilia, la Sardegna, la Grecia – qui aggiungiamo le destinazioni di Corfù, Lefkada e Karpathos -; confermare il traffico da e per la Polonia e, altro bacino di particolare appetibilità, l’Albania”.

 

Marco Valeriani

Press Office and Social Media F.A. Srl
Email: ufficiostampa@forli-airport.com

Mobile: +39 389 1628189

 

ARTICOLI RECENTI

“SUMMER VIBES”, F.A. TRACCIA I PUNTI ESSENZIALI DEI PROSSIMI PASSI DELLO SCALO “LUIGI RIDOLFI”

Conferme dei rapporti commerciali, massima attenzione agli stakeholder, disponibilità a1

Il centro di addestramento al Volo Professione Volare si conferma una eccellenza italiana

Un nuovo importante riconoscimento è stato assegnato al Polo Tecnologico1

Risoluzione dei rapporti contrattuali con Aeroitalia

Forlì Airport, società di gestione dell’Aeroporto di Forlì e della1