DATI TECNICI

  • CODICE IATA: LIPK
  • CODICE ICAO: FRL
  • CAT. ICAO: 4C
  • ELEVAZIONE: 97 ft
  • PISTA: 12/30
  • SISTEMA STRUMENTALE DI ATTERRAGGIO: ILS Cat. I (Cat. II RUNWAY 30 in progress)
  • TAXIWAY: B width mt.23 / C, D width mt.18, A width mt.8
  • CAT. ANTINCENDIO: CAT 7 (su richiesta fino alla CAT 9)

AIR TERMINAL

  • Piano terra: 5.880 sqm
  • Nr. aree di imbarco: 2
  • Nr. gate: 8
  • Nr. aree Check-in: 1
  • Nr. banchi Check-in: 8
  • Nr. controlli di sicurezza passeggeri: 2
  • Nr. controlli di sicurezza staff: 2 (1 pedonale e 1 carrabile)
  • Nr. nastri per la riconsegna dei bagagli: 2
  • Terminal Arrivi: 2 aree
  • Parcheggi auto (superficie totale): 19.000 sqm
  • Distanza dalla città: 4 KM

CAPACITÀ COMPLESSIVA DELLO SCALO

La pista è utilizzata dal traffico commerciale IFR e VFR.
I piazzali destinati agli aeromobili sono 4:

  • PIAZZALE 100, avente un PCN 79/F/B/W/T su una superficie in asfalto di mq. 21.900, è dotato di 13 stand (di cui 9 in auto manovra e 4 in push-back) ed è destinato al parcheggio di aeromobili di classe A, B, C.
  • PIAZZALE 200 (principale), avente un PCN 35/R/C/W/T su una superficie di cemento di mq. 16.800 e un PCN 71/F/B/W/T su una superficie di asfalto di mq. 22.100, è dotato di 11 stand (di cui 5 in auto manovra e 6 in push-back) ed è destinato al parcheggio di aeromobili di classe A, B, C, D.
  • PIAZZALE 300, dotato di 4 stand, di cui 3 avente un 2000 kg. SIWL su una superficie in asfalto di mq. 2.200, e 1 in erba, tutti in auto manovra, ed è destinato al parcheggio di aeromobili di classe A.
  • PIAZZALE 400, tutto in erba, dotato di 4 stand in auto manovra, è destinato al parcheggio di aeromobili di classe A.

Di seguito tabella riepilogativa con i dati relativi alle capacità, calcolate secondo il progetto antincendio del terminal:

Area / Impianto Capacità passeggeri
Area Check-in + Sala Attesa non sterile 700 (capacità di deflusso istantanea)
Area Gates 1-8 + Sala Attesa sterile 800
Terminal Arrivi Schengen 450
Terminal Arrivi Extra-Schengen 400
Sala Attesa passeggeri in arrivo 400

FABBRICATI INTERNI AL SEDIME AEROPORTUALE – CONSISTENZA E POTENZIALITÀ

La consistenza immobiliare (indicativa) che attualmente insiste sul sedime aeroportuale è pari a 18.630 mq di superficie utile (lorda).
L’Aerostazione è suddivisa in 3 terminal:

  • Zona Partenze di 3.200 mq con molo bagagli integrato di 340 mq;
  • Zona Arrivi area Schengen di 1.010 mq, con autonomo nastro bagagli;
  • Zona Arrivi area extra Schengen di 1.060 mq con autonomo nastro bagagli.

I tre terminal dispongono di adeguati servizi igienici (uomo, donna, persone con disabilità e staff).
L’aerostazione è dotata di moderni impianti di riscaldamento, aria condizionata, illuminazione e gestione dati informatici.
In passato il terminal partenze è già stato ampliato temporaneamente tramite una tenso-struttura sul lato est, utilizzando un’area di 900 mq.
L’aerostazione è comunque ulteriormente ampliabile verso i parcheggi degli aeromobili (apron), verso i parcheggi esterni e sul lato est.